Eventi in Abruzzo

Evento 

Sagra della zucca
Titolo:
Sagra della zucca
Quando:
30.10.2010 - 01.11.2010 
Dove:
Eventi a Serramonacesca - Serramonacesca
Categoria:
Sagre e feste popolari

Descrizione

L’Aneme de le morte

Associazione Ricreativo-Culturale RETROTERRA

Via Roma, 48 Serramonacesca (PE) 65025 Tel 339/7830801

Mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. P.I. 01829600681

www.anemedelemorte.it

SERRAMONACESCA-CENTRO STORICO

L’Aneme de le morte

Domenica 31 ottobre - Lunedì 1 novembre 2010

Sagra della zucca

La tradizione popolare abruzzese è ricca di leggende, culti, credenze e racconti inerenti alle festività dell'1 e 2 novembre. Nei numerosi borghi nel corso dei secoli l'interazione fra riti pagani e cristianesimo ha dato vita ad interessantissime e peculiari tradizioni locali. A Serramonacesca si narra che nelle nebbiose sere di ognissanti e di tutti i morti, le anime dei defunti vaghino per le vie del paese, fermandosi nelle case a chiedere che venga dato loro qualcosa. Tale credenza, comune a molte zone d'Abruzzo è sopravvissuta a Serramonacesca, dove l'anima dei trapassati è rappresentata da zucche lavorate a mo' di testa. I bambini passando di casa in casa, recando con loro le zucche illuminate da una candela, bussano alle porte e come tradizione vuole, alla risposta del padrone "Chi è?" essi rispondono in coro:" L'ANEME DE LE MORTE". Quindi i bravi Serresi elargiscono loro monetine, frutta secca, caramelle, ecc. Vin Brulè Degustazione vini Mercatino Vino cotto VINO E CASTAGNE “a votamazze” attorno ad una mistica fucanne” Queste belle tradizioni vanno man mano scomparendo, prepotentemente scansate da una cieca proiezione verso il futuro, verso l'alternativo, dove il passato sembra non trovare più posto. Una sorta di estrema ricerca verso nuove culture, che paradossalmente fa dimenticare la propria. Questa manifestazione vuole essere un umile contributo ad una riscoperta delle nostre radici culturali, delle nostre peculiarità, un omaggio alla tradizione popolare abruzzese perché resti viva negli animi delle nuove generazioni, perché della memoria non resti uno sbiadito ricordo Si ringrazia per la mistica fucanne lu patraterne in persona

Programma

Domenica 31 Ottobre

Ore 18.30 “La checocce chiò belle” Gara della zucca più bella. Cinque giurati daranno un punteggio da 6 a 10 alla zucca meglio lavorata (rigorosamente illuminata a candela dall’interno). Le iscrizioni si effuettueranno in serata entro le 18:00

Ore 21.00 “La cungreghe de le canture” Esibizione di gruppi abruzzesi, musiche, canti e balli presso lo stand ed intorno al fuoco. Tutti i cantori e i musicanti sono invitati.

Ore 22.30 “Du botte... la gare Gara di organetto abruzzese con giuria. Iscrizioni sul posto entro le 22. Primo premio un prosciutto.

Lunedì Primo Novenbre

Ore 15.30“Falconieri dell’Aquila” Spettacoli di falconeria. Aquile, poiane e gufi. In Serata esposizione dei volatili

Ore 18.00 “Pe le ruve a sentì le fattarelle” Tradizioni, fiabe, leggende ed altre stregonerie per le vie del centro storico con ARTISTI DI STRADA i giullari di Davide Rossi

Ore 22.30 Pasquale e Valdine n'ghe lu cervelle fine Rappresentazione in vernacolo abruzzese di Santino Blasioli e Giuseppe Petaccia Menù Sagra Antipasti – Stuzzicherie Fiori di zucca Pizza fritta con ricotta Zucca marinata e pecorino Fritto di zucca in pastella Primi piatti Crema di zucca con crostini Timballo salsiccia e zucca Sagne Zucca Pancetta e ceci Secondi Piatti Polpettone zucca e patate Scottadito di agnello in fonduta di pecorino e zucca Dolci (disponibili anche il pomeriggio) Crostata di zucca Pizza fritta Crepe con nutella

Sede

Sede:
Eventi a Serramonacesca

Descrizione

Descrizione non disponibile

Utenti registrati:

necessario eseguire il login per iscriversi a quest'evento.